Tag

, , , , , ,

In realtà il titolo non avrebbe neanche più senso, dato che la vostra curiosità avrà purtroppo fine una volta letto il post. Ma.

Oramai avevo già fatto la parte uno, e non potevo mica lasciarvi così, nella confusione. Quindi mettetevi bene in testa questo nome:

Clamm Magazine 

E sappiate che d’ora in avanti scriverò (anche) per questo fighissimo magazine on-line, che parla di cose imprescindibili per il buon funzionamento del cervello umano. Chissà come mai, ho il presentimento che non scriverò molto di cucina (confronta).

Però, venghino signori venghino, voi splendidi lettori avete la possibilità di leggere un ineditissimo articolo della sottoscritta, dal tema artistico e fatoso, di cui avevo dato un’anteprima illustrata nel precedente assaggino. ECCOLO QUI.

Fatemi sapere.

Au revoir!