Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Blame
No one is to blame
As natural as the rain that falls
Here comes the flood again

(Katie Melua – The Flood)

 

All I ever wanted
All I ever needed
Is here in my arms
Words are very unnecessary
They can only do harm

(Depeche Mode – Enjoy The Silence)

Troppo rumore, ultimamente.

Saranno le televisioni, saranno le macchine sputacchianti smog rimaste in paese, che proprio perché sono poche sembrano ancora più stonate, saranno le urla di incitamento al duce all’indirizzo di Berlusconi.

Fra agenti interni ed esterni, ho sentito troppo… troppe parole inutili, se non dolorose, hanno fatto scoppiare la piccola bolla del mio mondo. Basta. Oggi non ho voglia di mettermi in ansia… fuori la pioggia ha smesso di cadere, lasciando un cielo che più azzurro non si può e una leggera brezza invitante. E adesso, senza più barriere, col cuore leggero leggero, sono pronta per pensare solo a stare in pace.

Dopo tanti suoni fastidiosi, tanti rumori, voglio non aver più bisogno di parlare e sprecar fiato, almeno per un po’. I problemi sono già tanti. Perché farmi venire la bile?

Non voglio sembrare superficiale o menefreghista solo perché, per ora, voglio solo stare ad ammirare il vento che gioca con le lenzuola candide messe ad asciugare. E’ vacanza anche questa. In silenzio.

Enjoy the silence.