Comunque io la stimo, Sabina.

E’ stata vittima della “pulizia”, se così si può chiamare, delle reti TV.

Ma lei non si è arresa… da “Viva Zapatero!” in poi, ci ha regalato prove splendide del suo coraggio e della sua bravura.

Con buona pace di Bondi che le ha fatto una pubblicità involontaria (altrimenti al tg1 col cavolo che parlavano di lei), il suo nuovo docu-film “Draquila” a Cannes ha ricevuto applausi e critiche positive. Io andrò di sicuro a vederlo.

C’è solo un problema…

Dove trovo un cinema che lo proietti?

Annunci