Tag

, , ,

Mohammad Ali Shirzadi e Ja’far Panahi sono detenuti senza accuse né processo nel carcere di Evin, a Teheran, dopo essere stati arrestati rispettivamente a gennaio e a marzo 2010. Amnesty International chiede il loro rilascio immediato e incondizionato, perché  detenuti solo per il pacifico esercizio del loro diritto alla libertà di espressione e, pertanto, prigionieri di coscienza.

Per maggiori informazioni e per firmare l’appello di Amnesty, clicca QUI