Abbracci orsosi a un po’ di gggente

In scandaloso ritardo (che novità), mi trovo a scrivere un post che attendeva pazientemente di uscire allo scoperto. Qualche anima pietosa mi ha onorata di un premio, un riconoscimento di stima e affetto internettaro che mi ha fatto molto piacere (e non solo una persona, ma ben tre! Silvietta, La Rockeuse, e anche LRCLV mi ha menzionata anche se avevo già ricevuto il tutto).

Si tratta del Versatile Blog Award. E’ incredibile come tanta gente stia passando per questi lidi, e ancor di più come tanti scelgano di tornare di tanto in tanto e leggere, scambiare qualche parola, seguirmi. Siete tutti davvero gentili. C’è soddisfazione.

Ma procediamo: secondo le regole del gioco (qualche volta bisogna pur seguirle), dovrei ora condividere 7 cose a caso su di me. Vediamo un po’ cosa mi viene in mente che già non sappiate (tipo la mia scarsa abilità da cuoca, l’amore per la lettura, la miopia eccetera).

1. Odio sentire il rumore delle ossa che scrocchiano. Sì, RCLV, è così. Mi dispiace. Sappi che questa cosa mi è venuta in mente leggendo il tuo punto 2. Alle mie orecchie, le ossa che fanno cric crac sono il suono della morte.

2. I funghi sono una ragione di vita. Adoro i funghi e me li vorrei sposare tutti per poi divorarli, come fanno le mantidi religiose. Il mio più grande dispiacere è che ne esistono anche di tipo velenoso. E di solito sono i più belli, porcamiseria.

3. Fare le foto è un’attività che mi causa parecchio imbarazzo, per quanto sia una delle cose che mi piacciono di più. Il problema principale è che mi tremano le mani, di solito impercettibilmente, a volte vistosamente, tipo le applicazioni dell’ Iphone quando volete eliminarle: me ne vergogno. Poi non potrò mai lavorare come chirurgo! (E chissenefrega, non l’ho mai voluto.) Dev’essere una questione nervosa.

4. Sono una persona ansiosa. Per continuare sul filone “state leggendo una psicopatica dalle mani tremanti”, sappiate che qualche volta ho dei mini-attacchi di panico, la sensazione più o meno è quella di quando mancate un gradino delle scale e appoggiate il piede su quello dopo. Esempi pratici: ti mando un sms e tu in 20 secondi non hai ancora risposto? Nessuno mi convincerà mai che magari hai il cellulare spento, scarico, perso, silenzioso. E’ molto più probabile che tu sia in grave pericolo, in una dimensione parallela, rapito dal fantasma di Rasputin, morto, o semplicemente mi detesti. Sento un rumore su per le scale? Sono venuti ad uccidermi. Vai a fare la spesa e dopo mezz’ora ancora non torni? Chiamo la polizia. La maledizione degli autobus? I sedili che sono uno di fronte all’altro. Al cinema mangio i pop corn? Tutti stanno ascoltando il mio sgranocchiare e mi maledicono silenziosamente. E via dicendo.

5. Cado facilmente preda delle ossessioni (non si era ancora capito, eh), che variano da periodo a periodo. Possono riguardare cantanti, artisti, scrittori, periodi storici, personaggi storici, colori, libri, eccetera. Di solito il tunnel inizia, a rigor di logica, con la scoperta o la rivalutazione di una delle cose elencate sopra. Poi c’è la lettura di biografie o saggi inerenti. Terzo passo, l’ascolto di ogni singola canzone, la lettura di tutta la produzione letteraria, la visione di qualsiasi film, la ricerca assatanata di materiale o mostre sull’argomento, a costo di prendere autobus, treni, metropolitane o scarpe nuove. Dopo si ossessiona per osmosi chiunque mi giri intorno, perché l’oggetto di tale ossessione diventa il tema principale di qualsiasi discorso, anche se si era partiti dalla pancetta per la carbonara. E si finisce guardati male da tutti, in cerca di una nuova ancora a cui appoggiarsi.

6. Da piccola disegnavo bruttissimi fumetti ispirati alla Pimpa e ai Peanuts (Davide, mi dispiace, ho iniziato prima io! Buahahaha!).

7. Confessione: quando vado in albergo, mi arraffo sempre saponettine, shampoo, bagnoschiuma, quelle cosine lì. Maddai… chi è che non lo fa?

Per quanto riguarda i miei post, come li vedo io:

1. Il post il cui successo mi ha stupita: Se la blogger vi diventa educatrice. Sopravvivenza all’asilo

2. Il mio post più popolare: E se le protagoniste Disney prendessero vita? (Ma chissà perché? Dev’essere stata Jasmine)

3. Il mio post più controverso: Piccola differenza fra calcio e politica

4. Il mio post più utile: Mi sento un sommelier, nel senso che penso di reggerlo un fiasco. (Utile se dovete fare scambi con gente tedesca)

6. Il mio post più bello: Feste, suicidio, io e Virginia Woolf  (sarà che è fresco fresco, sarà che è la mia ossessione di adesso – vedi sopra)

7. Il post di cui vado più fiera: Elizabeth Siddal, la principessa dei preraffeliti (sono riuscita a mettere insieme due parole sensate sull’arte!)

Ora devo premiare io qualcuno, è la mia parte preferita!, quindi evito quei bloggerz bravi che hanno già ricevuto menzione dagli altri tipo Cesco, Bibi, Silvana Scricci, Zac… e anche quelle che mi hanno premiata perché non si può rimandare indietro. Bisogna passare la palla, e quindi stendiamo il tappeto rosso per: Sendivogius, Paperoga, Davide, il Papero Federico, Lenore, Angela, Galatea, la Papera Zoppa. Si vede che i paperi vanno di moda.

(P.S. Avete idea di quanto lavoro di linking mi sia servito per questo post???)

About these ads

20 pensieri su “Abbracci orsosi a un po’ di gggente

  1. Ti avevo scritto un bel commento lungo che ovviamente, come succede in questi casi, è stato risucchiato da un buco nero (a questo punto spero almeno si stia divertendo lì dentro…)
    Il tutto per quotare il tuo punto 5…che talvolta mi conduce a vergognose dipendenze (vedi canzoncine ossessionanti e di discutibile qualità musicale).
    una delle passioni-ossessioni che ho avuto, che ancora ho e che forse potrebbe piacerti è quella dei manifesti-poster pubblicitari “storici”…tipo dall’800 al 1950.
    provare per credere! ;)

  2. Complimentoni per il tuo lavoraccio di linking (e per i riconoscimenti vari ed eventuali, che figata!)…
    Condivido pienamente il punto 5. Io sono periodicamente in preda a ossessioni ossessionanti…e talvolta vergognose perchè demenziali ed inutili. oppure mi capita di fissarmi per una canzone e la canto per giorni. ne cerco cover, e varie versioni. canzoni di merda, tra le varie cose!
    (comunque fino ad ora la fissa più bella è quella per le publicità storiche.tipo dall’800 al 1950..che trip!)

    • mi capita di fissarmi per una canzone e la canto per giorni. ne cerco cover, e varie versioni. canzoni di merda, tra le varie cose!
      Uguale uguale! Mi rimangono in mente e canticchio soltanto le canzoni più orrende della storia, tipo quella di Tiziano Ferro sulla Carrà, che oggettivamente fa proprio skifissimus. Quelle belle sono in replay continuamente ma non riesco ad averle sempre in testa.
      PS. Pubblicità storiche? Un’altra delle mie passioni!

  3. Un’altra? E’ la terza designazione che ricevo, mi sa proprio che stavolta non posso scappare!
    Però le altre due designazioni mi chiedevano solo i sette post… Comunque eseguirò, al più presto. Contaci!
    PS: anche io porto a casa saponettine e cuffiette della doccia dagli hotel… Ma la cosa che non posso esimermi dall’asportare sono le pantofoline! :-)

        • DIN DIN DIN ABBIAMO UN VINCITORE
          Nessuno che se ne fosse accorto prima! Lei è nominato lettore del mese, papero!

          PS. Prima che ci si faccia strane idee, non ho sette dita o simili, è che sono lunghissimi e magri (sproporzionati al resto del corpo, cosicché se sbaglio scarpe sembro perennemente sugli sci), indelebilmente segnati dalle scarpe da punta, e se trovo un paio di calzature adatte c’è da fare un pellegrinaggio a Santiago.

  4. mia nonna ti quoterebbe sicuro il punto 2, lei vivrebbe di soli funghi e acqua (e thè e biscotti).
    io ti quoto il 4 (30 secondi e niente risposta al sms.. o è morto/a, o è incazzato/a con me) e il 3 (alla quarta/quinta foto di solito ottengo un risultato semidecente).

    • ma tua nonna, ormai lo sappiamo, è entrata di diritto nel gruppo di eterne divinità. Felice che almeno qualcun altro condivida parte delle mie ansie, e tu sei fortunato, le mie foto sono obbrobriose anche alla millesima volta :(

  5. Anche io voglio un orso con un maglione discutibile/adorabile che abbraccia un gatto *-* Ti rubo l’immagine (non so cosa farmene, ancora, ma troverò una degna sistemazione).
    Io ho un disturbo ossessivo-compulsivo diagnosticato. Andremmo d’accordissimo. E anche con la Rockeuse, visto che, come dice, è ipocondriaca. Saremmo una grande famiglia di blogger pazze e ossessive. J’adore ♥
    PS. LOOOL ricordo ancora una vacanza con una mia amica.. eravamo appena andate a dormire, che è il momento in cui più mi produco in sinfonie per scrocchio di tutto, e dopo circa dieci minuti, la mia amica salta su nell’oscurità e fa “MA QUANTE CAZZO DI DITA HAI?!” xD

    • che bello! Saremo il blogger asylum più figherrimo che sia mai esistito nel vu vu vu! Certo che se ci incontrassimo daremmo proprio del filo da torcere a chiunque ci intralci. Pensa andare tutte assieme da uno psicoloogo! MUAHAHAHAHA!
      PS. Ecco, io invece avrei avuto una reazione molto più isterica, tipo nascondermi sotto i cuscini e gridare “ci bombardano!” o robe del genere.

  6. Potrei inanellare una serie di frasi fiorite, magari impreziosite da qualche citazione d’Autore, per cercare di rendere omaggio come si conviene nei riguardi di una vera Lady d’eccezione… Ma tu non sei certo persona da lasciarsi impressionare con facili effetti speciali..:)
    Perciò, con una semplice parola ma assolutamente sincera, GRAZIE!!

    • e potrei dire lo stesso di te! Infatti non ho nemmeno cercato di… come dire, presentarti con tanta retorica! Basta il tuo nome e spero in molte visite, te le meriti tutte, il tuo lavoro d’ informazione dev’essere riconosciuto. Grazie a te, di tutto.

I tuoi commenti alimentano l'industria dei miei sproloqui. Contribuisci! (Non scordare il bon ton)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...